Replica Franck Muller

Introduzione al “Primo falso Omega nello spazio” ora in Sedna Gold

Nel 2020, hanno anche introdotto un’edizione piuttosto interessante replica orologi dello Speedy che era un omaggio all’astronauta Wally Schirra e l’orologio che era allacciato al polso, uno Speedmaster CK2998. L’orologio è profondamente attraente sotto le luci, la gamma di finiture significa che l’orologio mostra una complessità che smentisce il design che, almeno sulla carta, appare semplice. Questa riedizione del First Omega in Space (soprannominato FOIS), un’edizione numerata (non limitata), rimane un discreto successo e ora è disponibile in un’edizione più lussuosa, con un quadrante molto interessante. Ecco l’Omega Speedmaster FOIS “First Omega in Space” in Sedna Gold.
A parte il materiale (l’originale Speedy è un vero e proprio strumento di orologio che viene fornito in acciaio), la cassa utilizza la forma delle anse dritte (il che significa che le corna sono piatte e che i pulsanti e la corona non sono protetti, a differenza del classico Moonwatch con le sue alette a lira) e il diametro complessivo è ridotto a 39 mm anziché 42 mm. Per il resto il movimento è identico (il buon vecchio Calibro 1861) e il quadrante è quasi simile. Le lancette sono distinte sull’Omega Speedmaster FOIS e sono diventate quasi simili al CK2998 – quelle che i collezionisti chiamano le “lancette Alpha”, realizzate in acciaio, invece delle lancette a bastone dipinte di bianco del Moonwatch. Infine, il quadrante presenta il logo Omega applicato (invece di essere dipinto).
Omega Speedmaster FOIS ha un bel po ‘di orologi di ispirazione classica nella sua collezione, come ad esempio quello che vende la migliore replica Omega Seamaster 300 Master Co-Axial o l’Omega Speedmaster 57 Co-Axial rivisitato con Broad Arrow Hands (un richiamo di il primo Speedmaster CK2915). Cos’è il “First Omega in Space” del 2020 Omega Speedmaster FOIS?

L’edizione 2018 dello Speedmaster ‘First Omega in Space’ ha la stessa forma del FOIS del 2012, ma la cassa è ora realizzata con la lega d’oro di Omega, l’oro di Sedna 18K, un oro rosa che dovrebbe mantenere il suo colore rosa migliore in tutto il anni (come l’Everose Gold di Rolex). Fondamentalmente, questo orologio si basa sul classico “Moonwatch” Omega Speedmaster Professional con una cassa leggermente distinta. In occasioni passate, le persone normalmente consumano orologi per vedere il tempo. Ma attualmente, gli orologi sono usurati da molte persone per ornamenti di moda e gioielli. La maggior parte delle persone applica determinati orologi di design e splendidi per fornirli ai propri familiari e stretti.
Questo dimostra quanto fosse prezioso un semplice orologio meccanico in un ambiente così high-tech. Ciò non cambia la realtà che questo Omega Speedmaster FOIS “First Omega in Space” in Sedna Gold è un orologio piacevole da guardare, che senza dubbio mantiene il suo legame con il resto della collezione Speedmaster. Inoltre … C’è un importante aggiornamento visivo che riguarda anche il quadrante. Precedentemente completamente nero, ora presenta una combinazione di colori “ panda ”, ovvero una faccia bianca con contatori secondari neri e anello esterno (rivestito in PVD) – qualcosa che potrebbe anche cambiare molto la percezione visiva della replica a buon mercato Omega Speedmaster FOIS.
Questa nuova combinazione di una cassa in oro e un quadrante panda è qualcosa che non ha assolutamente alcuna rilevanza storica (almeno in termini di storia dello Speedmaster) e che ricorda un certo cronografo Paul Newman realizzato dalla Corona … Scusate il confronto, ma è abbastanza ovvio. Certo, cambia notevolmente il gusto dell’orologio che passa da un orologio sportivo con un po ‘di eleganza (grazie al quadrante puro e alla cassa piuttosto piccola) ad un cronografo elegante con un po’ di sportività.

Commenti disabilitati su Introduzione al “Primo falso Omega nello spazio” ora in Sedna Gold