Replica Rolex

Hands-On The Bremont U-2/51-Jet replica orologi di alta qualità

Nel suo romanzo classico The ideal Materials , Tom Wolfe scrive che un metodo rivelatore per identificare un pilota collaudatore militare ai primi giorni della Guerra Fredda era guardare il suo polso. “Gli orologi da polso avevano circa duemila calibrazioni su questi e quadranti per registrare tutto tranne il suono delle armi nemiche. Questi brillanti orologi da polso erano praticamente le insegne fraterne di uno dei piloti”.

Bremont svolge un’attività vivace creando variazioni su misura (quadranti, lancette, rotori, ecc.) Dei suoi orologi per vari reggimenti dell’esercito globale, squadroni e componenti per operazioni speciali. Forse il più famoso è stato l’originale orologio U-2 Squadron, che era una vergognosa edizione DLC del noto MBII di Bremont che, oltre a questo rigoroso test del sedile eiettabile che l’azienda fa, è stato anche verificato per funzionare perfettamente alle altitudini estreme a cui il L’aereo spia U-2 vola. L’opinione si è rivelata così affascinante per i civili che Bremont u2 51 ha prodotto una serie di varianti standard di esso ed è diventato uno degli orologi più famosi. Questa primavera, l’azienda ha introdotto una nuova edizione, l’U-2/51-Jet con alcune ulteriori modifiche che apportano alcuni spunti di design da altri Bremont, dando vita a una svolta attraente su una vista già bella. Ho avuto l’opportunità di trascorrere un po’ di tempo con il nuovo U-2 la scorsa settimana attraverso l’evento Townhouse di Bremont a New York.

Le viscere di questo U-2/51-Jet rimangono orologi replica sostanzialmente le stesse dell’MBII su cui si basa ed è un’opinione che non ha davvero bisogno di ulteriori perfezionamenti tecnici. Tutti sanno che l’Omega Speedmaster è stato profondamente analizzato per l’uso dalla NASA, ma l’MBII può dargli una corsa per i soldi per un ghiottone per punizione. L’opinione è stata inizialmente sviluppata in collaborazione con Martin-Baker, l’azienda britannica che produce sedili eiettabili per la stragrande maggioranza dei jet militari del mondo. L’orologio è stato sottoposto esattamente alla stessa batteria di test dei sedili, dall’esposizione alla nebbia salina e alle alte/basse temperature estreme, alle valutazioni delle vibrazioni e della forza G, fino all’espulsione dal vivo sul polso di un manichino per crash test. Inoltre, l’U-2 è stato anche esaminato per il corretto funzionamento a 80.000 piedi all’interno di una cabina di pilotaggio non pressurizzata, insieme ai suoi 100 metri di resistenza all’acqua.

Insieme alla sua capacità di resistere a test così estremi, l’MBII/U-2 è, come tutti i Bremont, un cronometro certificato, con il suo movimento testato dal COSC in Svizzera, quindi supportato dalla revisione degli orologi Bremont u2 51 dopo che è stato incassato in Henley-on-Thames. Quel movimento, basato su un grado ETA, è ben decorato, costruito e corretto da Bremont, e gli è stato dato il nuovo soprannome, BE-36AE. Il rotore a carica automatica è decorato per assomigliare al motore radiale di un aereo, ora una firma Bremont. Nell’MBII insieme al convenzionale U-2, questo movimento è nascosto dietro un solido fondello e un coperchio del movimento in ferro per la protezione dal magnetismo, ma nella nuova variante /51-Jet, è visibile attraverso un vetro zaffiro fumé un po’ ingannevole che fa sembrare che il movimento stesso sia trattato con DLC.

La cassa di questo U-2/51-Jet è il tuo riconoscibile design in tre parti “Trip-Tick” in acciaio da 43 mm che è unico per Bremont, con una sezione superiore inclusa della lunetta e delle anse del cinturino, una “canna” zigrinata in alluminio anodizzato sezione centrale, e poi il fondello fissato con viti. All’interno, il movimento è tenuto in posizione da un anello antiurto gommato proprietario. La custodia per orologi falsi blu Bremont u2 è un design versatile e accattivante che riesce a cavalcare allo stesso modo sportivo ed elegante e si indossa bene per le sue dimensioni. È anche, di interesse per coloro che lo ritengono importante, interamente prodotto in Inghilterra sui macchinari di Bremont a Silverstone e poi trattato con un rivestimento nero Diamond-Like.

Alcune persone nutrono una forte antipatia per il lume colorato, spesso definito peggiorativamente come “faux-tina”. Tuttavia, la mia prospettiva, come ho espresso prima, è che è semplicemente un altro colore sulla tavolozza accessibile, e se è attraente su un orologio vintage, perché non su uno contemporaneo? Non c’è alcuna illusione pianificata che questo sia un orologio classico con trizio decaduto sul dialup, ma solo una sfumatura che è piacevole per molti.

Rimanendo con il dialup, è considerevolmente diverso dagli altri orologi U-2 nell’ambito, che hanno tutti 6, 9 e 12 oversize, con hash per altre ore e finestra di giorno e data. L’U2/51-Jet elimina il display del giorno e utilizza il quadrante hash e arabo dei suoi orologi Solo. Insieme al lume colorato, fornisce un’atmosfera stranamente nostalgica a quello che è un orologio da pilota decisamente moderno, un’atmosfera che si completa con tutto l’handson in acciaio azzurrato. Non c’è quasi nessun testo sul quadrante: solo l’emblema della replica del re Bremont sopra e anche un piccolo simbolo anti-shock sotto l’albero per le lancette. Promuovere la moda minimalista è l’anello che richiede tempo, che elimina i secondi hash di un altro U-2 per gli arabi semplici ad ogni intervallo di 5 minuti.

L’U2/51-Jet viene montato su uno dei migliori cinturini in pelle nera che ho visto, che è privo di cuciture visibili, utilizzando una fibbia ad ardiglione DLC nera. Bremont generalmente fa un buon lavoro con le cinghie e questa non fa eccezione. Ma personalmente, probabilmente sposterei l’orologio anche su un cinturino in nylon o cordura, con tutta la morbidezza di quei pennarelli cremosi, penso che starebbe sorprendentemente bene su marrone chiaro o verde oliva.

Commenti disabilitati su Hands-On The Bremont U-2/51-Jet replica orologi di alta qualità